Comunicazione della Presidenza del 28.03.2013 /ATA

Concorsi per titoli per l’aggiornamento e l’integrazione del punteggio nelle graduatorie permanenti ex art. 554 del D.L.vo 297/94, in base all’O.M. 21 del 23/02/2009 e alla C.M. prot. n. 695 del 29/01/2013 relative ai profili professionali del personale ATA delle scuole della provincia di Pesaro e Urbino – A.S. 2012/13.

Si trasmette la nota dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Pesaro, pubblicata anche sul sito dell’USP http://www.usp.pesarourbino.it/ assieme ai bandi, ai modelli di domanda e alle note del MIUR.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prof.ssa Silvia GELARDI


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Si comunica che, ai sensi dell’O.M. 21 del 23/02/2009, e in base a quanto disposto dall’Ufficio  Scolastico Regionale per le Marche (con nota n. 3854 del 13/03/2013) sono stati emessi i bandi  dei concorsi per titoli relativi ai seguenti profili:

- Assistente Tecnico - DDG n.3857 del 13/03/2013

- Assistente Amministrativo - DDG n. 3859 del 13/03/2013

- Cuoco - DDG n. 3862 del 13/03/2013

- Infermiere - DDG n. 3860 del 1320/03/2013

- Guardarobiere - DDG n. 3864 del 13/03/2013

- Addetto alle aziende agrarie – DDG n. 3865 del 13/03/2013

- Collaboratore scolastico - DDG n. 3866 del 13/03/2013


Si precisa che le domande di partecipazione, redatte in conformità a quanto indicato nei  bandi, dovranno essere spedite a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno all’U.S.P. di Pesaro entro  e non oltre il 27 aprile 2013; nell’orario di ricevimento al pubblico  possono essere altresì  presentate direttamente dall’interessato o da altra persona munita di delega, anche   prima della scadenza (27/04/2013) purche’ sia in atto una   nomina annuale o temporanea fino al   27 aprile 2013.

Tutti i candidati che intendono essere inseriti nelle graduatorie di circolo e di istituto di 1° fascia, come previsto nella nota n.933 del 05/02/2013, dovranno produrre la domanda (allegato G) tramite  “istanze on line” perché non sarà più possibile confermare in automatico le sedi espresse nell’anno scolastico precedente e non dovranno produrre modello cartaceo.

Per quanto riguarda i titoli di preferenza si rappresenta quanto segue:

preferenza ‘Q’ – coloro che sono gia iscritti nelle graduatorie permanenti ed hanno già acquisito  tale    preferenza non dovranno richiederla nuovamente.

preferenza ‘R’ – il numero dei figli minorenni o fiscalmente a carico, va dichiarato al momento   della  presentazione della domanda (si intendono fiscalmente a carico i figli che, quando anche   maggiorenni,  non abbiano un  reddito annuale superiore a euro 2840);

Coloro che intendono beneficiare dell’art. 21 e dell’art. 33 della L. 104/92, dovranno attenersi  alle  condizioni e  alle priorità previste dal CCNI del 29.02.2012 concernenti la mobilità del personale  della scuola art. 7 punto III  e  V e art. 9; dovranno compilare oltre al modulo domanda  B1 (inserimento),  la sez. F o B2 (aggiornamento) e  la sez. E , anche l’allegato H, che è integrativo e non sostitutivo, e produrre la relativa documentazione sanitaria ed eventuali dichiarazioni personali.

F.to       IL DIRIGENTE

Carla Sagretti

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy Policy