Introduzione

L’I.T.I.S. di Urbino, unico della Provincia, nasce nel 1960 con il corso di Metalmeccanica. In pochi anni, sotto la presidenza del Prof. Fontana, si moltiplicano le specializzazioni e le sedi dislocate non solo nel Collegio Raffaello ma in tutto il centro storico di Urbino. Nel 1970 si inaugura l’attuale sede posta in via L. Pacioli. Attualmente il corso di studi quinquennale comprende un Primo Biennio formativo e orientativo e un Secondo Biennio e quinto anno formativo e professionalizzante. L’introduzione della riforma (dpr 88/2010) nelle classi prime dell’anno scolastico 2010-2011 ha determinato una riorganizzazione degli indirizzi secondo la seguente denominazione:

  • CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE (C6);

  • ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA (C3);

  • INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI (C4);

  • MECCANICA, MECCATRONICA ED ENERGIA (C1).

 

 

Al termine del percorso di studio, il conseguimento del Diploma consente un inserimento sicuro nel mondo del lavoro, nonché il proseguimento degli studi a livello universitario o di istruzione tecnica superiore (ITS).
Situato in una posizione baricentrica all’interno del territorio provinciale, l’I.T.I.S. è da sempre attento alla sua vocazione produttiva attraverso un impegno formativo capace di tenere conto dell’innovazione e della ricerca nei vari campi dello sviluppo tecnologico, della tutela dell’ambiente, dello sviluppo sostenibile e delle energie rinnovabili.

Inserito in una vivace realtà sociale ed economica caratterizzata dall’artigianato, da imprese commerciali e di servizi, da insediamenti industriali di piccola e media dimensione che hanno nel settore meccanico e del mobile il loro punto di forza, l’I.T.I.S. negli anni ha creato una fitta rete di rapporti offrendo alle proprie studentesse e studenti la possibilità di fare esperienze significative di “Alternanza scuola-lavoro”, di stage aziendali e di tirocini orientativi e formativi.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy Policy